Faq

le migliori miscele per intense esperienze di gusto

Deve essere tale da erogare il caffè in 5+25 secondi. Nei primi 5 avviene la preinfusione poi scende il caffè in 25 secondi circa, per 25 ml

Dose eccessiva, filtro intasato, macinatura troppo fine pulire o sostituire il filtro o spostare la macinatura verso il grosso in genere di una tacca
Dose scarsa, macinatura troppo grossa, doccetta sporca spostare la macinatura verso fine, pulire con lo spazzolino di ottone la doccetta

Circa 20 kg. dall’alto verso il basso e mantenere il pannello di caffè orizzontale e piatto. Una pressatura diversa, da mano a mano, causa un risultato diverso dell’espresso

Controlla i parametri: pompa circa 9 atm. velocita circa 5+25 secondi, pressione 1-1.1circa, macinatura fresca. quest’ultimo fattore è importantissimo. Per esempio macinare alla sera per la mattina è un grosso errore perché il caffè macinato perde velocemente le sue qualità organolettiche e di  gusto.

Il chicco di caffè contiene del grasso che a contatto con l’ossigeno, col tempo irrancidisce provocando cattivi sentori che possono finire nella tazza.

Controlla i parametri: pompa circa 9 atm. velocita circa 5+25 secondi, pressione 1-1.1circa, macinatura fresca. quest’ultimo fattore è importantissimo. Per esempio macinare alla sera per la mattina è un grosso errore perché il caffè macinato perde velocemente le sue qualità organolettiche e di  gusto.

Spazzolare con lo spazzolino di ottone, In alcune macchine si può svitare la doccetta
per pulirla. Usare costantemente il detergente tipo Pulicaff e filtro cieco.

Probabilmente il beccuccio è intasato, pulire tutte le vie con un cacciavite. Premere
correttamente il pannello di caffè, doccette sporche. Immergere in acqua bollente e detergente i
portafiltri e filtri almeno una volta alla settimana. Controllare se la macchina è in bolla.

Il beccuccio è sicuramente intasato. Pulire col cacciavite i residui. Usare il detergente (Pulicaff)
Immergendo il portafiltro in acqua bollente.

Controllare la macinatura e poi programmare la pulsantiera del gruppo

Controlla la macinatura e poi Imposta la pulsantiera del gruppo.

Guarnizione sottocoppa sporca o usurata, provare a pulire con lo spazzolino di plastica o
sostituire. Bordi del filtro ammaccati, sostituire

Essendo l’acqua della caldaia ferma (non è l’acqua che scende dai gruppi) può deteriorarsi se viene usata poco. Le macchine attuali hanno tutte il carico automaticodella caldaia , si consiglia pertanto di scaricare tutti i giorni un po’ di acqua in modo da ricambiarla .

Pressione della caldaia 1-1.1, assicurarsi che il portafiltro in uso sia ben caldo, Quasi sempre il problema e imputabile alla scarsa temperatura delle tazzine, controllare che le tazzine siano calde poiché la temperatura dell’acqua di erogazione è pressoché fissa. di poco regolabile
Accendere lo scalda tazze

Scalda tazze acceso, sollevare le tazze dal piano sopra la macchina e sovrapporle

Controllare la macinatura, pulire le doccette, filtri e portafiltri controllate lo stato di usura delle macine.
La mattina prima di iniziare il lavoro, agganciare i portafiltri vuoti e far scorrere l’acqua dai gruppi per un po’ di volte

Svitare i terminali della lancia e pulire i fori, pressione della macchinainsufficiente.
Si raccomanda sempre, dopo aver utilizzato il vapore per scaldare il latte o altro, di dare un breve colpo di vapore per pulire l’interno della lancia.

Ideal caffè snc

Contatti

Via San Rocco 1 – Verderio (LC)
Tel 039 513565 – Fax 039 9519886 idealalc11@idealcaffe.191.it

Prodotti per bar

Prodotti per negozio

Privacy policy - cookie policy